Alberto Bagnai a Coffee Break La7 su crisi bancaria, rallentamento della cina e prezzi del petrolio

0 Posted by - 19 gennaio 2016 - Media

Il 19 gennaio 2016 Alberto Bagnai, presidente dell’associazione a/simmetrie, è intervenuto nella trasmissione ‘Coffee Break’ in onda su La7 e condotta da Andrea Pancani. Durante la trasmissione si è parlato della crisi del sistema bancario italiano e del comportamento “due pesi e due misure” dell’Unione Europea nei confronti dei paesi che hanno dovuto affrontare crisi bancarie. Bagnai ha messo in evidenza come alcuni paesi abbiano potuto salvare le loro banche prima che vennero imposte delle regole che hanno impedito all’Italia di fare lo stesso, e come questa differenza di comportamento da parte dell’unione rappresenti una chiara alterazione delle leggi di mercato, in aperto contrasto con lo scopo di garantire la concorrenza dichiarato esplicitamente nei trattati europei.

Altri temi trattati nella puntata sono stati i prezzi del petrolio e il rallentamento dell’economia cinese. Secondo Bagnai, il rallentamento cinese non rappresenta un problema per l’economia dell’Eurozona, perché previsto dagli economisti e inferiore alle aspettative.

Problema molto più grave è invece il calo del prezzo del petrolio, perché causa un calo di profitti nei paesi emergenti che importano dalle piccole e medie imprese italiane più internazionalizzate e votate alle esportazioni verso quei paesi.

Qui la puntata integrale

Share on Facebook4Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

No comments